CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

l'epidemia

Alghero, 47 positivi. Un caso anche nel centro anziani di Fertilia

Il punto della situazione nella città catalana
il municipio (archivio l unione sarda)
Il municipio (Archivio L'Unione Sarda)

Sono 47 le positività al Covid ad Alghero. E tra queste c'è anche un ospite del Centro anziani di Fertilia.

"Un caso che per fortuna - fanno sapere dal Comune - in questo momento non ha problematiche che possono portare al ricovero. È una persona in buone condizioni, è stata subito isolata già da prima che si riscontrasse la positività. È stato posto in essere il protocollo previsto, con l'isolamento nelle stanze dedicate ad eventuali casi di positività".

Già stasera iniziano i tamponi a tappeto per ospiti e personale. "Anche questo caso che rientrava tra le possibilità che si potesse verificare- commenta il sindaco Mario Conoci- si sta gestendo secondo i protocolli di sicurezza".

Intanto proseguono i lavori per aprire la Terapia intensiva dell'ospedale Covile di Alghero. Ospiterà i pazienti Covid. Il primo cittadino ha chiesto precise garanzie sul rispetto dei protocolli di sicurezza in modo da no pregiudicare il funzionamento degli altri reparti.

Da stasera, inoltre, su tutto il territorio provinciale, compresa Alghero, ci sarà un'intensificazione dei controlli sul rispetto delle prescrizioni e sul divieto di assembramento.

Ma non solo la Terapia intensiva del Civile sarà dedicata ai pazienti colpiti dal coronavirus, ma anche l'ospedale Marino dovrà fare spazio ai malati di Covid. Ortopedia e riabilitazione dovranno sbaraccare per fare posto ai pazienti positivi. La notizia ad Alghero circola con insistenza e i rappresentanti dei sindacati e dei gruppi politici di minoranza sono già sul piede di guerra. "Cancellati in un colpo solo i 28 posti di letto di ortopedia e traumatologia, i 17 posti di recupero e riabilitazione funzionale, i 2 posti di oculistica. Con quali misure di sicurezza?", si domandano in una nota i consiglieri comunali di opposizione Mario Bruno, Gabriella Esposito, Pietro Sartore, Raimondo Cacciotto, Ornella Piras, Mimmo Pirisi e Valdo Di Nolfo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}