CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la valorizzazione

Porto Torres: Centro turistico alla Renaredda, si parte

Consegnato al comune il progetto esecutivo definitivo della società Baia, che valorizzerà l'ex immobile comunale
la simulazione fotografica del centro turistico (foto concessa)
La simulazione fotografica del centro turistico (foto concessa)

L'ex centro velico della Renaredda diventerà un centro turistico. Il progetto definitivo esecutivo è stato consegnato al Comune di Porto Torres dalla società Balà, vincitrice del bando pubblico per la concessione di valorizzazione dell'immobile a fini turistici, sportivi e culturali. Una struttura multifunzionale che si affaccia sul mare con spazi dedicati allo sport e agli eventi, ma anche un punto ristoro e un'area per il cinema all'aperto.

In particolare la zona esterna di circa 400 metri quadri sarà adibita a nuovi servizi per l'esercizio e la promozione di attività sportive collegate agli sport acquatici ed allo svolgimento di manifestazioni didattiche, ambientali e culturali.

La società che si è aggiudicata il bando investirà circa 500mila euro per una gestione di 48 anni. I lavori che inizieranno a breve prevedono per il piano terra la realizzazione di una sala bar, un ristorante con allestimento di tavoli e sedie e un punto informazioni turistiche. Nel cortile è previsto un deposito per le attività marine, quali regate, gare di pesca e snorkeling. Al primo piano una terrazza panoramica di fronte al Golfo dell'Asinara, e un'area con servizi sdraio e attrezzature per la balneazione. Tutto con impianti a basso consumo, punti wi-fi e totem informativi. "Al progetto base la società Balà ha allegato un'offerta migliorativa - spiega il vicesindaco Marcello Zirulia - entrambi approvati e in grado di offrire una serie di servizi e valore aggiunto alla città, con uno spazio cinema a disposizione dell'amministrazione comunale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}