CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

l'addio

Porto Torres: don Tanca lascia l'incarico, domenica l'ultima messa

La comunità pronta a salutare il sacerdote, dopo 13 anni
don tanca (foto m pala)
Don Tanca (Foto M.Pala)

Un'ultima messa per salutare i suoi fedeli. Don Mario Tanca 73 anni celebra l'ultima funzione religiosa domenica 27 settembre alle 10 nella basilica di San Gavino: lascia l'incarico pastorale dopo 47 anni di sacerdozio e 13 anni di esperienza parrocchiale nella millenaria chiesa dei Santi Martiri. Abbandona per "motivi personali" e anticipa la pensione di due anni, lui il prete di Bessude se ne va da turritano, perché a Porto Torres c'era già stato negli anni '80 da viceparroco e le problematiche della città le conosceva bene. Venerdì in occasione del consiglio pastorale aperto a tutti i fedeli alle 20 saluterà chi per tanti anni ha varcato la soglia della sua parrocchia, chi ha chiesto aiuto, un sostegno che don Manca non ha mai voluto negare alle persone in difficoltà. L'annuncio delle sue dimissioni lo aveva fatto davanti all'arcivescovo metropolita di Sassari, Gian Franco Saba in occasione della comunicazione delle nomine e dei trasferimenti nella chiesa diocesana per l'anno pastorale 2020-2021, resi pubblici nella cripta della chiesa romanica a Porto Torres davanti ai confratelli sacerdoti. "Dopo il messaggio del vescovo che diceva che mi avrebbe incontrato per una comunicazione importante ho chiesto di essere sollevato dall'incarico di parroco - ha detto don Tanca - gli uomini possono cambiare ma la cosa importante è che il cammino della basilica di San Gavino si faccia in futuro con più entusiasmo". A prendere il suo posto come amministratore parrocchiale per un anno, in attesa della nomina di un nuovo parroco, don Michele Murgia confermato sacerdote della chiesa dello Spirito Santo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}