CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

verso il voto

Porto Torres: Massimo Mulas presenta la candidatura alle primarie

Ufficializzata la discesa in campo
massimo mulas (foto concessa)
Massimo Mulas (foto concessa)

Massimo Mulas, 49 anni, ex consigliere regionale ed attuale esponente di Progetto Turritano, firma ufficialmente la candidatura a sindaco alle primarie democratiche del centrosinistra a Porto Torres. Ha deciso di concorrere alla consultazione popolare che verrà indetta il 6 settembre prossimo prima delle elezioni amministrative del prossimo ottobre.

"Ho accolto con entusiasmo e passione la richiesta dell'assemblea di Progetto Turritano, insieme a quella di tanti concittadini - afferma Mulas - a presentarmi come candidato alle primarie per la carica di sindaco. La città ha bisogno di una scossa, di ritrovare la sua identità, la fiducia e soprattutto una rotta da perseguire per ritornare a credere nella politica, in un momento di profondo sconforto e delusione rispetto a quanto accaduto in questi anni".

Mulas è convinto che occorra un confronto più diretto con i cittadini che chiedono discussione, e un cambiamento di prospettiva, "conscio del fatto che un sindaco, per quanto capace possa essere, non potrà mai risollevare le sorti della comunità turritana, avrà bisogno del supporto della città stessa.Cercheremo - prosegue Mulas - insieme al resto della coalizione, di ricercare punti di incontro, anche con gli avversari, visto e considerato che per troppi anni, abbiamo sempre evidenziato, i punti di divergenza, lasciando la città, priva di una guida".

La sfida in campo sarà tra Massimo Mulas e Giuseppe Alesso, il candidato del Pd, una corsa a due per raccogliere i consensi di iscritti e simpatizzanti, chiamati a votare nel seggio elettorale che si aprirà nelle piazze.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}