CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

porto torres

Via il divieto: si torna a fare il bagno alla foce di Fiumesanto

Dopo 9 anni il sindaco autorizza la balneazione
la spiaggia di fiumesanto (foto m pala)
La spiaggia di Fiumesanto (Foto M.Pala)

Da troppo tempo il tratto di mare di Fiumesanto, un'area di oltre 700 metri ricadente nel territorio di Porto Torres, era diventata zona off limits per la balneazione a causa dell'inquinamento dell'acqua per la presenza di batteri fecali.

Ora, dopo nove anni di interdizione, l'ordinanza sindacale di divieto è stata revocata dal sindaco Sean Wheeler con l'autorizzazione a godere di un tuffo nello specchio di mare a 250 metri ad ovest della foce di Fiumesanto.

La decisione a seguito della nota dell'Arpas che stabilisce il rientro nella norma dei parametri di Escherichia Coli e quindi la richiesta di revoca del provvedimento che qualificava la scarsità delle acqua di mare. Un caso di inquinamento al pari di altri della Sardegna che si verificano in corrispondenza di punti di scarico.

Le analisi condotte dall'Arpas prendono in considerazione i valori delle concentrazioni dell'escherichia coli e degli enterococchi intestinali. Sono indicatori che restituiscono il grado di inquinamento fecale delle acque, che sono risultate in netto miglioramento. La ricognizione effettuata dall'Agenzia regionale del distretto idrografico assegna alle acque di balneazione una sorta di bollino qualità che parte dal giudizio "scarso" e arriva a quello "eccellente".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}