CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

buone notizie

La battaglia di Ozieri: da 30 positivi a tre in meno di un mese

Il sindaco: "Situazione decisamente migliorata, speriamo di tornare presto Covid free"
ozieri (foto comune di ozieri)
Ozieri (foto Comune di Ozieri)

Ozieri, il più importante centro del Logudoro, è stata una delle città più colpite dalla pandemia in provincia di Sassari, anche perché sede di importanti strutture sanitarie, luoghi risultati purtroppo di maggior contagio.

Il 24 aprile ad Ozieri si registravano 30 positivi al Covid 19. Il 13 maggio il loro numero si era ridotto a 10. La situazione in questi giorni è ulteriormente migliorata: attualmente sono solo 3 le persone positive in città, ma questo numero potrebbe ulteriormente migliorare a brevissima scadenza.

Ultimamente sono guarite 4 persone, 2 operatori sanitari e 2 loro parenti.

Tra la popolazione e le Istituzioni si respira quindi un clima di grande ottimismo, dopo giustificate tensioni. Diverse attività commerciali hanno riaperto i battenti, altre invece aspetteranno qualche giorno.

Si registra però, non da parte di tutti, ma di una ristretta minoranza, un allentamento nel rispetto delle regole.

"La situazione coronavirus a Ozieri è decisamente migliorata - spiega il sindaco Marco Murgia - e i numeri del resto parlano chiaro e facendo i debiti scongiuri contiamo tra qualche giorno di uscire dal tunnel e di dichiarare la città Covid free. Peccato che in questi giorni si sia verificato qualche assembramento di troppo e anche mancato uso di mascherine. Per il momento - continua Murgia - abbiamo deciso di non multare, ma di fare opera di sensibilizzazione. È chiaro che se certi comportamenti dovessero continuare saremo costretti ad intervenire drasticamente. La maggioranza degli ozieresi - conclude il sindaco - comunque rispetta le regole. Di questo siamo soddisfatti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...