CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la delibera

Porto Torres avvia il secondo bando sul Fondo Fotovoltaico

Nei giorni scorsi si sono concluse le operazioni di installazione dei pannelli fotovoltaici relativi al primo bando
impianto fotovoltaico a porto torres (foto l unione sarda pala)
Impianto fotovoltaico a Porto Torres (foto L'Unione Sarda - Pala)

La giunta comunale ha avviato il secondo bando del "Fondo Rotativo Fotovoltaico" destinato alla realizzazione di impianti fotovoltaici da realizzarsi nel centro abitato di Porto Torres. Nella delibera è stato predisposto l'atto di indirizzo per stabilire i valori economici degli impianti fotovoltaici messi a bando e i criteri di selezione dei beneficiari.

Un provvedimento necessario per poter pubblicare quanto prima il bando per la fornitura, l'installazione e la manutenzione di impianti fotovoltaici per la produzione di energia elettrica per conto del Comune di Porto Torres, da installare sulle coperture di proprietà privata "condomini e singole unità abitative" ricadenti nell'abitato comunale.

Il progetto pilota partito dal Comune di Porto Torres era stato adottato da altri Comuni e Regioni d'Italia. Questa volta a finanziare il progetto sarà Eni New Energy che ha messo a disposizione dell'Ente comunale una somma pari a 250mila euro, una parte delle misure compensative ricevute da Eni e destinata alla prosecuzione del Reddito energetico, un progetto nato a Porto Torres e adottato da diverse amministrazioni in Italia.

Nei giorni scorsi si sono concluse le operazioni di installazione dei pannelli fotovoltaici relativi al primo bando. "In pochi mesi ne sono stati montati 51 e proprio nei giorni scorsi i primi impianti hanno iniziato a produrre energia - ha detto il sindaco Sean Wheeler - ringrazio chi ha contribuito a rendere realtà questo modello di produzione energetica".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...