CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

41 bis

Agenti aggrediti a Bancali, interviene il provveditore regionale

Maurizio Veneziano martedì sarà a Sassari
il carcere di bancali (archivio l unione sarda)
Il carcere di Bancali (archivio L'Unione Sarda)

"Sarò a Sassari martedì, per portare la mia solidarietà all'agente della Polizia Penitenziaria aggredito e per fare il punto della situazione, in particolare sul reparto del 41 bis".

Il provveditore regionale Marcello Veneziano interviene così sugli ultimi gravi episodi avvenuti nel penitenziario di Bancali.

Dopo l'aggressione subita da un poliziotto penitenziario per opera del boss di Cosa Nostra, Leoluca Bagarella, nei giorni scorsi, di nuovo, un agente è stato colpito con una penna al volto da un detenuto.

"Un gesto vile e proditorio": secondo il provveditore regionale dell'amministrazione penitenziaria.

Marcello Veneziano ha dichiarato: "Martedì sarò a Bancali per approfondire e cercare di capire che cosa sta avvenendo. Episodi come quelli avvenuti di recente nel reparto del 41 bis sono rari per questa tipologia di detenuti. Inoltre bisogna ricordare che non ci sono problemi di personale in questo reparto, l'organico è al completo. Ripeto, è necessario un approfondimento".

I sindacati della Polizia penitenziaria da tempo denunciano la situazione di Bancali. "A breve - annuncia Veneziano - il penitenziario avrà un direttore. In ogni caso la situazione è governata e governabile, non è una situazione esplosiva".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...