CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la decisione

Porto Torres: retromarcia sullo scuolabus, la giunta lo riattiva

La delibera che rettifica la precedente decisione
sindaco e assessori (foto mariangela pala)
Sindaco e assessori (foto Mariangela Pala)

Retromarcia sul servizio scuolabus per gli studenti dell'agro. Una delibera di giunta ripristina il servizio per le famiglie della borgata di Li Lioni e la frazione Appiu, rettificando la precedente decisione dell'esecutivo di sospendere il trasporto scolastico e la previsione di una contribuzione agli utenti residenti nella estrema periferia.

La riattivazione della linea Porto Torres - agro verrà appaltata per un anno e mezzo da gennaio prossimo fino a giugno 2020, settembre-dicembre 2020 e gennaio-giugno 2021. Per quanto riguarda i tre studenti della frazione Appiu resta valido l'accordo con il Comune di Sassari che attende di essere formalizzato soltanto con la presenza delle istanze che consentiranno di rimodulare il percorso e adattarlo alle esigenze dei tre alunni.

"Abbiamo definito l'accordo con Sassari venti giorni fa - spiega l'assessore all'istruzione, Mara Rassu - ma purtroppo ad oggi nessuna delle due famiglie residenti all'Appiu ha provveduto a presentare formale richiesta".

La giunta ha anche stabilito le tariffe di contribuzione a carico degli utenti, mentre gli alunni disabili contribuiscono al costo del servizio in virtù dell'Isee del nucleo di riferimento già riparametrato in base alla presenza della persona disabile all'interno del nucleo famigliare. Sulla sospensione del servizio il consigliere comunale Davide Tellini aveva presentato un'interrogazione e una successiva mozione approvata dal consiglio, dispositivi serviti a dare impulso al ripristino del trasporto scuolabus che contempla il diritto allo studio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...