CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

dramma familiare

"Ho strangolato mia moglie"
Femminicidio ad Alghero

Marcello Tillocca ha strangolato la consorte Michela Fiori, poi si è consegnato ai carabinieri
i carabinieri davanti all abitazione (foto gloria calvi)
I carabinieri davanti all'abitazione (Foto Gloria Calvi)

L'ha strangolata a casa e poi si è presentato dai carabinieri: "Ho ucciso mia moglie".

Il femminicidio ad Alghero, in un palazzo nel quartiere di Sant'Agostino, nel tardo pomeriggio di oggi.

Un uomo di 42 anni, Marcello Tillocca, ha stretto le mani intorno al collo della compagna di 40 anni, Michela Fiori, assistente domiciliare per una cooperativa, poi si costituito in caserma.

Il delitto è avvenuto al numero 104 di via Vittorio Veneto.

Marcello Tillocca con la moglie Michela Fiori (da Facebook)
Marcello Tillocca con la moglie Michela Fiori (da Facebook)

Il reo confesso è stato trattenuto dai militari della Compagnia di Alghero, mentre l'appartamento in cui si è consumato l'omicidio è stato posto sotto sequestro, piantonato dai carabinieri.

S'indaga sui motivi del gesto. L'ipotesi è quella di un delitto maturato nell'ambito di una crisi coniugale.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}