CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

via livatino

A fuoco l'auto di Serena Enardu, identificato il responsabile a Quartu

Per i poliziotti ha agito su ordine di un mandante, proseguono le indagini
l auto incendiata nel riquadro serena enardu (archivio l unione sarda)
L'auto incendiata, nel riquadro Serena Enardu (Archivio L'Unione Sarda)

Identificato e denunciato l'autore dell'incendio dell'auto di Serena Enardu, influencer 44enne, a Quartu.

Il rogo risale al 24 gennaio scorso in via Livatino: immediate le indagini dei poliziotti dell'Ufficio Investigativo e delle Volanti del Commissariato di Quartu Sant'Elena che si sono concentrati sull'analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza.

Il presunto autore dell'incendio, anche prima dell'evento, è stato visto effettuare diversi sopralluoghi, fino ad appiccare il rogo.

Le telecamere installate dal Comune hanno anche ripreso la vettura utilizzata dall'uomo: così si è giunti a individuare il 37enne quartese, con precedenti, già sotto la lente degli agenti, insieme ad altri quartesi ritenuti gli esecutori materiali di diversi episodi incendiari a Quartu ai danni di altre macchine e immobili.

L'indagato ha ammesso le proprie responsabilità, raccontando però di aver incendiato solo per errore la macchina in via Livatino e aggiungendo che il raid era diretto a un'altra persona, senza però fornire altre indicazioni.

Su un punto gli agenti ritengono che vi siano pochi dubbi: che questo episodio e altri monitorati hanno un comune mandante.

Il lavoro dei poliziotti del Commissariato prosegue, dopo la denuncia all'autorità giudiziaria del 37enne, ritenuto dunque solo esecutore materiale.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}