CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

allerta virus

Covid-19, il sindaco di Barrali chiude le scuole medie

La decisione dopo la positività di un alunno
fausto piga (foto concessa)
Fausto Piga (foto concessa)

Le scuole medie di Barrali chiuse per l'allerta Covid. Lo ha deciso il sindaco Fausto Piga che ha firmato l'ordinanza di sospensione dell'attività didattica in presenza dopo aver ricevuto da un genitore la comunicazione della positività al Covid-19 del proprio figlio frequentante la classe terza media. L'ordinanza sindacale resterà valida sino al 23 novembre. "Sentito il dirigente scolastico, sono stati attivati immediatamente i protocolli sanitari, prevedendo la quarantena per tutti gli alunni frequentanti la classe terza", spiega il primo cittadino.

Il 19 novembre verranno effettuati i tamponi ai bambini e successivamente, in funzione degli esiti epidemiologici, eventualmente verranno coinvolti gli altri alunni. "Si precisa che in casi simili i protocolli ministeriali non prevedano la perentoria chiusura del plesso scolastico, ma ravvisato che il numero degli alunni frequentanti la scuola rapportato al tessuto sociale barralese, coinvolge un campione rilevante delle famiglie, per precauzione e per tutelare la salute pubblica e la salubrità degli ambienti scolastici, il sindaco ha disposto l'interruzione dell'attività didattica in presenza con la chiusura temporanea delle scuole medie di Barrali dal 14 al 23 novembre compreso", è scritto nell'ordinanza sindacale.

Gli alunni della classe terza dovranno osservare la quarantena obbligatoria in attesa degli esiti dell'indagine epidemiologica. "Si coglie l'occasione per invitare tutta la popolazione al rispetto delle regole previste per il contenimento dei contagi e convivere in modo adeguato col virus", conclude il sindaco Piga.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}