CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

paura nella notte

Quartu, bomba esplode in municipio. L'attentato alla vigilia del voto

Nessuna conseguenza per le persone. Cinque anni fa un episodio simile. Indagano le forze dell'ordine
il luogo dell attentato e i danni (foto ansa e luca puddu)
Il luogo dell'attentato e i danni (foto Ansa e Luca Puddu)

Attentato dinamitardo nella notte a Quartu Sant'Elena.

Una bomba artigianale è stata fatta esplodere sul retro del Municipio.

L'ordigno è stato piazzato su un muretto in via Venezia e ha danneggiato la recinzione e le schegge di cemento, una vetrata e una tapparella.

La deflagrazione è stata avvertita attorno alle tre di notte.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato di Quartu, gli uomini della Digos, artificieri e specialisti della Scientifica che hanno recuperato i resti dell'ordigno.

"Abito nelle vicinanze e sono stato svegliato dal botto, alle 2.47. Poi sono arrivate le forze dell'ordine che si stanno occupando del caso. Nessun danno alle persone fortunatamente", racconta un residente della zona, Luca Puddu.

"Io in genere ho il sonno profondo, ma il boato è riuscito a svegliarmi. Inutile dire che ho avuto paura", prosegue Puddu.

L'episodio arriva a pochi giorni dalle elezioni per il rinnovo del sindaco e del consiglio comunale.

Anche cinque anni fa, sempre poco prima del voto, nello stesso posto, era stata piazzata una bomba simile. (Unioneonline/l.f.)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}