CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

minacce

Sestu, la scritta davanti alla sede della Lega: "Abbiamo presentato denuncia"

Zoffili: "Fatto gravissimo che avvelena campagna elettorale"
(foto ufficio stampa lega)
(foto ufficio stampa Lega)

"Nei giorni scorsi, sulla serranda della sede della Lega Sardegna per Salvini Premier di Sestu è stato rinvenuto un adesivo raffigurante persone col braccio sinistro alzato col pugno chiuso e la scritta 'Fascio attento ancora fischia il vento', più il cerchio con le due bandiere rossa e nera simbolo della sinistra più radicale e violenta".

Lo denuncia Eugenio Zoffili, Commissario regionale della Lega Sardegna per Salvini Premier.

"Riteniamo gravissimo questo fatto, che porta una firma purtroppo facilmente riconoscibile, che avvelena in un modo vergognoso e inaccettabile la campagna elettorale - osserva l'esponente del Carroccio -. Già nelle scorse settimane la vetrina della sede di Sestu era stata presa di mira da sputi. Abbiamo provveduto a sporgere immediatamente denuncia presso il locale Comando dei Carabinieri e ci attendiamo che tutte le forze politiche si dissocino in modo chiaro e netto da questo preoccupante episodio che non ferma il Movimento di Matteo Salvini, primo in Sardegna, e la sua squadra che correrà anche qui a testa alta alle prossime elezioni comunali".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}