CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il lutto

Pula piange Roberto, stroncato da un malore nelle Filippine

Rimpatriata la salma del macellaio 45enne. Martedì i funerali
roberto abis in un momento del suo ultimo viaggio (foto da facebook)
Roberto Abis, in un momento del suo ultimo viaggio (foto da Facebook)

Si svolgeranno domani alle 15.30, nella parrocchia di San Giovanni Battista, i funerali di Roberto Abis, il macellaio 45enne di Pula morto il 3 febbraio a causa di un malore all'aeroporto di Manila.

Ci sono volute due settimane, ma la salma dello sfortunato turista pulese in serata sarà finalmente consegnata ai familiari, che durante tutti questi giorni hanno vissuto il dolore della perdita del loro caro rimasto nelle Filippine senza potergli stare accanto, in attesa che le pratiche burocratiche per il rimpatrio venissero completate.

Roberto Abis era si era sentito male poco prima di imbarcarsi per il volo diretto in Italia: si trovava nelle Filippine dai primi di gennaio per un periodo di vacanza ed era pronto a tornare a casa per riprendere a lavorare nella macelleria che gestiva a Villa San Pietro.

"Per noi sono stati giorni difficili, ma finalmente potremo dare a Roberto l'ultimo saluto - dice la sorella Daniela -, temevamo che i tempi di rimpatrio si allungassero, ma grazie al lavoro dell'ambasciata italiana e dall'agenzia funebre siamo riusciti a riportare a casa mio fratello e organizzare il funerale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...