CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

i disagi

Margine Rosso, luce a singhiozzo sul litorale di Quartu

Grandi pericoli soprattutto per i pedoni
la strada di margine rosso (foto giorgia daga)
La strada di Margine Rosso (foto Giorgia Daga)

Luce a singhiozzo a Margine Rosso nel litorale di Quartu Sant'Elena. Nel tratto dalla rotatoria fino a via Marco Polo, molti lampioni sono spenti e ampi tratti della strada restano senza illuminazione.

È un problema che si trascina da tempo e crea parecchi disagi anche perché gli automobilisti tendono a spingere un po' troppo il piede sull'acceleratore e i pericoli sono enormi soprattutto per i pedoni che attraversano la strada.

La ringhiera inoltre è divelta in più punti a seguito di incidenti. Prima andava anche peggio, quando tutta la strada era al buio. In seguito si era provveduto al ripristino ma diversi lampioni vanno lo stesso in tilt.

A differenza del resto degli impianti della costa che fanno capo al Comune e la cui manutenzione è in mano a un'impresa, i pali di Margine Rosso sono in capo a Enel Sole. Il Comune stava valutando se fosse possibile apportare una variazione al progetto per trasferire la convenzione di Enel Sole all'interno dell'appalto del Global Service che ha in gestione gran parte dell'illuminazione pubblica in città.

LA POSIZIONE DELL'ENEL - Nel pomeriggio, in merito alla vicenda, è arrivata una replica dell'Enel:"Enel Sole precisa che non sono pervenute al proprio contact center segnalazioni in merito alla problematica evidenziata, contrattualmente previste per l'attivazione degli interventi di ripristino degli impianti Enel Sole".

Inoltre "la volontà di apportare comunque dei miglioramenti è stata confermata in un recente incontro con il Comune di Quartu, nel corso del quale Enel Sole ha comunicato di voler effettuare degli investimenti a suo carico finalizzati al rifacimento strutturale dei propri impianti. A tal scopo sono necessari dei lavori di scavo, sostituzione di pali e ripristino apparecchi illuminanti per cui Enel Sole ha già chiesto la necessaria autorizzazione agli uffici competenti e che verranno eseguiti non appena ricevuto il nulla osta".

"Enel Sole - la conclusione - ha inoltre proposto un accordo commerciale per la riqualificazione degli apparecchi con tecnologia LED, attualmente al vaglio della struttura tecnica comunale".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}