CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

a quartu

Un chilo di coca sotto terra: prendeva il reddito di cittadinanza

Il quartese è finito in cella, era già ai domiciliari dopo che in casa gli erano stati trovati 8 etti di hashish

Nuovi sviluppi dopo l'arresto di Giovanni Battista Pinna, finito nei giorni scorsi ai domiciliari dopo che a casa sua, a Quartu, erano stati rinvenuti 800 grammi di hashish.

I carabinieri, analizzando un sistema di videosorveglianza interno all'abitazione e con immagini pregresse all'arresto, hanno infatti notato dei movimenti sospetti dell'uomo verso un terreno collocato in prossimità della casa.

I successivi controlli hanno quindi permesso agli uomini dell'Arma di rinvenire, in prossimità di una piccola serra e ben nascosti sotto terra, a mezzo metro di profondità, un chilo e trecento grammi di cocaina purissima, ancora in pietre, per un valore di circa 70mila euro.

La lavorazione della merce avrebbe poi fruttato, con la vendita, fino a circa 200mila euro.

Giovanni Battista Pinna, che è fra l'altro beneficiario di reddito di cittadinanza, è stato portato in carcere a Uta con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...