CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

in comune

Settimo, via le barriere architettoniche dalle strade

Circa 282mila euro per opere di riqualificazione in paese
il comune di settimo san pietro (archivio l unione sarda)
Il Comune di Settimo San Pietro (Archivio L'Unione Sarda)

Un finanziamento regionale di 282mila euro per abbattere le barriere architettoniche e per la realizzazione di altre opere di riqualificazione nell'abitato di Settimo San Pietro.

Parte dei lavori sono già iniziati. Fra questi, l'abbattimento delle barriere architettoniche e i lavori sul marciapiede delle centralissime via San Salvatore e via Gramsci, le strade più trafficate in paese.

"Altri interventi - ricorda il sindaco Gigi Puddu - riguardano lavori in via Sarpi, dove si sta procedendo alla demolizione e al rifacimento dei marciapiedi e alla nuova bitumazione; il collegamento tra la via Cartesio e la via Corelli con la bitumazione ex novo e la realizzazione di opere di regimentazione idraulica. Lungo la via San Salvatore - dice il primo cittadino - è prevista inoltre la sistemazione della banchina stradale e la realizzazione ex novo del marciapiede nel tratto compreso tra viale Berlinguer e via Roma. In piazza della Resistenza è prevista la riqualificazione con l'inserimento di nuove panchine e la piantumazione di nuove specie vegetali; prevista inoltre la bitumazione di Vico Carducci e la realizzazione di un attraversamento pedonale rialzato in via I Maggio in corrispondenza dell'ingresso al Parco de Sa Terra de sa Cresia, i cui lavori inizieranno a breve".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...