CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

statale 554

Selargius, deruba due giovani e minaccia con un coltello un automobilista

"Stavamo facendo rifornimento. Un ragazzo è entrato dentro la mia macchina mascherato, cercando di rubarla"
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

Prima ha cercato di rubare l'auto a due giovani che stavano facendo rifornimento nella stazione di servizio in via Roma a Selargius, poi ha portato via la borsa di una delle due ragazze.

Non solo: per scappare ha poi fermato un automobilista e sotto la minaccia di un coltello si è fatto portare fino alla zona della statale 554.

È quanto accaduto stanotte: protagonista secondo le prime ricostruzioni della Polizia e dei Carabinieri, un uomo. Il primo episodio nella stazione di servizio.

Il ladro ha visto le due giovani intente a fare rifornimento: è entrato nell'abitacolo ma le vittime sono riuscite a portar via la chiave della vettura e far allontanare l'uomo colpendolo con schiaffi. Lui alla fine ha afferrato la borsa di una giovane ed è scappato. Sul posto gli agenti della Squadra volante.

Ora indagano i poliziotti del commissariato di Quartu.

Poco dopo i carabinieri della compagnia di Quartu sono stati chiamati da un automobilista. Ha raccontato di essere stato minacciato, sempre a Selargius, con un coltello da un individuato: lo ha così portato nella zona della 554.

I militari sono al lavoro per risalire all'aggressore quasi certamente lo stesso entrato in azione nella stazione di carburante.

"State molto attenti nei distributori di carburante", ha scritto su Facebook una delle due ragazze.

"Stavamo facendo rifornimento. Un ragazzo è entrato dentro la mia macchina mascherato, cercando di rubarla. La mia amica è corsa verso di lui ed io sono entrata dal lato passeggero e abbiamo iniziato a colpirlo. Il tizio è sceso ma ha preso la borsa della mia amica. Non si ha più la libertà di uscire di casa tranquillamente".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...