CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

in comune

Dolianova, interrogazione al sindaco per salvare il poliambulatorio

La struttura, fondamentale per tutto il Parteolla, serve un bacino di 17mila abitanti
il poliambulatorio (foto sirigu)
Il Poliambulatorio (foto Sirigu)

I consiglieri del gruppo di opposizione Nuova Dolia hanno presentato un'interrogazione scritta al sindaco Ivan Piras, per conoscere il futuro del poliambulatorio dell'azienda sanitaria che serve un bacino di circa 17000 abitanti e offre un'ampia gamma di prestazioni specialistiche di altissima importanza per tutto il Parteolla.

"Siamo venuti a sapere che ben presto tali uffici verranno smantellati e trasferiti verosimilmente a Sinnai; inoltre per quanto ci risulta la Assl ha più volte coinvolto il sindaco mettendolo al corrente della situazione e chiedendo la disponibilità di una sede alternativa nel nostro Comune", scrivono Fabrizio Rubiu, Emanuele Cabboi e Roberta Uras, "ci risulta che circa un anno fa l'amministrazione abbia prospettato come soluzione i locali dell'ex centro di aggregazione sociale di via Ghandi".

Prosegue l'interrogazione: "Chiediamo pertanto se tali informazioni corrispondano al vero, in caso affermativo chiediamo il motivo per cui il problema non sia stato sottoposto all'attenzione del Consiglio comunale e con quali azioni il sindaco intenda scongiurare questa irrevocabile situazione che costringerebbe tutti gli utenti a subire un pesante pendolarismo, tenendo conto del fatto che l'ipotetica sede di destinazione non è servita da nessun collegamento diretto tramite il sistema di trasporto pubblico".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...