CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

limite agli ingressi

Villasimius, troppi bagnanti a Punta Molentis: arriva l'ordinanza

La decisione del sindaco Luca Dessì

Troppi bagnanti a Punta Molentis e a Riu Trottu. Il sindaco di Villasimius Luca Dessì corre ai ripari con ingresso consentito sino ad un massimo di trecento persone.

Il primo cittadino ordina pure che sia impedito l'accesso via mare alle due spiagge e la chiusura al traffico di auto dalle 20 alle 8 del giorno successivo.

Dessì ha girato per conoscenza la sua ordinanza alla Regione (assessorati all'Ambiente e agli Enti locali), alla Capitaneria di Porto, al Corpo forestale di Villasimius, alla Polizia locale e ai carabinieri.

"Il nostro obiettivo - dice - sono la tutela e la valorizzazione delle risorse naturali e ambientali presenti nel territorio, anche favorendo un razionale sviluppo turistico che salvaguardi il patrimonio archeologico, ambientale e paesaggistico".

A seguito delle mareggiate dei mesi scorsi "le spiagge di Punta Molentis e di Riu Trottu hanno subito una forte riduzione dello spazio fruibile determinando un eccessivo carico antropico sulle stesse e causando notevoli problemi di natura ambientale con forti rischi anche di ordine pubblico come può accadere nei luoghi oggetto di sofra-affollamento".

È stato anche stabilito che oltre alla tariffa giornaliera per l'area parcheggio già fissata in passato (dieci euro per le auto e in cinque euro per moto), venga aggiunto un ticket di ingresso di un euro per passeggero e tre euro per persona che accede a piedi o in bicicletta con esclusione dei bambini di età inferiore ai sei anni.

"Il tutto - dice il sindaco Dessì - con l'obiettivo di garantire il servizio necessario per la corretta gestione degli ingressi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...