CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

in comune

Selargius, premiati i migliori studenti rom: "Ora sogniamo l'università"

"I pregiudizi sono ancora tanti, ma ormai non ci faccio più caso", ha detto Halisa Piu, tra gli allievi che hanno ricevuto la borsa di studio

Letizia Adzovic, il fratello Bruce, Cristian Milanovic e Halisa Piu sono gli studenti di origini rom che si sono distinti per il loro profitto scolastico.

Le borse di studio e i premi sono stati consegnati oggi durante la cerimonia organizzata nel Municipio di Selargius dalla fondazione "Anna Ruggiu", in collaborazione con il Comune, la Caritas di Cagliari, l'Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale, il Movimento Kethane.

Dopo gli elogi del presiedente della Fondazione, Gianni Loy, i giovani studenti hanno ricevuto i complimenti anche dwi due assessori comunali Fulvia Perra, Servizi sociali, e Roberta Relli, Politiche culturali.

Per i giovani rom un riconoscimento importante che li spinge verso nuovi obiettivi: "Dopo il diploma vorrei frequentare l'università e poi partecipare al concorso per la Guardia di finanza", racconta emozionata Halisa Piu, nata e crescita a Selargius.

La giovane rom, figlia di padre sardo e madre originaria dell'ex Jugoslavia, studia all'Istituto Martini di Monserrato, dove è stata promossa a pieni voti. Ma non mancano le difficoltà: "I pregiudizi nei confronti dei rom sono ancora tanti, ma ormai non ci faccio più caso".

Sognano l'università anche Bruce e Letizia Adzovic, entrambi studenti dell'Istituto alberghiero di Alghero.

Una borsa di studio anche per il giovane rom Cristian Milanovic, di Porto Torres, assente alla cerimonia di oggi perché impegnato in questi giorni negli esami di maturità.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...