CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

oristano

Colpo alla Banca di Arborea a Donigala Fenughedu, preso il rapinatore

L'uomo, residente a Ollolai, è finito ai domiciliari

Colpo di scena per la rapina dello scorso 16 febbraio nella Banca di Arborea di Donigala Fenughedu. Con un'indagine lampo la polizia ha individuato il rapinatore che ha messo a segno il colpo.

Si tratta di L.L., 31 anni, di Ollolai.

Gli agenti della squadra mobile, guidati dal commissario Samuele Cabizzosu, hanno individuato il giovane, con una sfilza di precedenti, grazie alle registrazioni delle telecamere della banca e della video sorveglianza di Oristano.

Il malvivente era entrato nella filiale della banca di Arborea verso le 15,30 quando all'interno c'erano una cliente e due impiegati.

Simulando di avere una pistola in tasca ha minacciato di morte gli impiegati e dopo aver scavalcato il bancone ha aperto un cassetto e si è portato via quasi 18mila euro. Ieri mattina la polizia si è presentata ad Ollolai a casa del 31enne e ha recuperato gli abiti usati per la rapina e parte della refurtiva.

Indagato anche il presunto complice; nella sua abitazione, sempre a Ollolai, gli agenti hanno recuperato 4mila euro nascosti in una culla.

Dopo il colpo il malvivente si era allontanato a piedi ma era stato notato da una donna che aveva fermato una delle Volanti impegnate in un altro servizio.

Dovrà rispondere di rapina aggravata. È ai domiciliari.

L'INTERVISTA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}