CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

misure anti-covid

Controlli nei locali, a Oristano nove multe da 400 euro

I ragazzi non indossavano la mascherina o non rispettavano il distanziamento sociale
i controlli in piazza roma (foto sanna)
I controlli in piazza Roma (foto Sanna)

L'aumento dei contagi da Covid-19 nell'Oristanese ha portato inevitabilmente ad un aumento dei controlli da parte delle forze dell'ordine nei locali frequentati soprattutto da giovani.

Tra sabato e domenica una ventina di agenti della polizia, carabinieri e Guardia di finanza hanno passato al setaccio decine di locali nel centro del capoluogo.

Al termine del servizio sono state elevate otto multe ad altrettanti giovani che non utilizzavano all'interno di un locale le mascherine di protezione e non avevano rispettato il distanziamento sociale. Per tutti è scattata la salata sanzione di 400 euro prevista dal decreto del Presidente del consiglio. Una sanzione è scattata anche per il gestore del bar di via De Castro. Oltre all'ammenda il locale rimarrà chiuso per cinque giorni. I controlli saranno intensificati anche nelle prossime ore.

Due giorni fa il sindaco Andrea Lutzu aveva rivolto un nuovo appello al rispetto delle norme di sicurezza, in particolare ai tanti giovani che continuano ad ignorare le normative di legge.

Purtroppo molti degli ultimi casi accaduti non solo a Oristano sono legati proprio a questa mancanza di rispetto delle leggi. Diversi ragazzi, come è stato confermato, hanno contagiato i loro familiari, allargando la platea dei positivi e coinvolgendo sempre più le loro famiglie.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}