CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

i disagi

Dopo il vento, la pioggia: bomba d'acqua nell'Oristanese

Allagate Cabras, Zeddiani, Solarussa e Santa Giusta
san vero milis la piazza della chiesa allagata (foto sanna)
San Vero Milis, la piazza della chiesa allagata (foto Sanna)

Il forte vento di maestrale, che ieri ha raggiunto anche i cento chilometri all'ora, è scomparso nella notte ed è arrivata abbondante la pioggia soprattutto nelle prime ore del mattino.

Mentre a Oristano si sono registrati solo piccoli allagamenti, nelle solite zone del Foro boario, di Sa Rodia e Sant'Efisio, una bomba d'acqua ha colpito i centri vicini al capoluogo.

A Torregrande si è allagato nuovamente tutto il lungomare e alcune strade della borgata, dove da mesi si registrano seri problemi con le fognature. Allagamenti consistenti a Cabras, Zeddiani, Solarussa e Santa Giusta.

Le caditoie, anche se ripulite in parte, non sono infatti riuscite a far defluire la grande quantità d'acqua che è venuta giù in pochi minuti.

I vigili del fuoco di Oristano hanno effettuato una decina di interventi per allagamenti di qualche abitazione, garage e scantinati. Disagi alla circolazione in molti centri dell'Oristanese.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}