CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il caso

Cabras, bloccato il murale dell'artista internazionale: "Nessuna autorizzazione"

Stop all'opera di Ericailcane. E scatta anche la segnalazione alla Procura
il murale (l unione sarda s pinna)
Il murale (L'Unione Sarda - S.Pinna)

C'è chi non capisce il senso del dipinto e si pone tante domande. Chi invece esclama: «Bellissimo».

A Cabras da ieri c'è la firma del noto artista "Ericailcane", pseudonimo di Leonardo, il famoso street artist di Belluno che realizza ed espone graffiti in tutto il mondo.

In via Garibaldi però il suo lavoro rimane un'incompiuta, con tanto di segnalazione alla Procura della Repubblica per "violazione del vincolo paesaggistico".

Questo perché dal Comune ancora non era arrivata l'autorizzazione per la realizzazione del murale. Quell'immagine di un gatto sopra un fassone doveva essere un regalo per tutta la comunità. Poi però qualcosa è andato storto: «Ad un certo punto mi hanno raggiunto i vigili invitandomi ad interrompere l'opera - racconta l'artista - Poi, poiché stavano segnalando la vicenda alla Procura, mi hanno detto di rivolgermi ad un legale. Non ho mai vissuto una vicenda simile».

A commissionare il murale all'artista è stato Angelo Spanu, proprietario del muro: «Avevo chiesto l'autorizzazione al Comune tempo fa ma non ho avuto mai una risposta. Ho sbagliato, ma la vicenda si poteva chiudere bonariamente, anche con una sanzione».

Il sindaco Andrea Abis: «Siamo favorevoli alla presenza di opere artistiche come dimostra il regolamento adottato in Consiglio comunale. L'opera però è arrivata prima dell'autorizzazione, e proprio per questo è stata sospesa».

Intanto l'artista ha voluto attaccare sul murale un telo con un messaggio scritto da lui: «C'è stato impedito di terminare questo dipinto, regalo che avremmo voluto fare a Cabras e ai suoi abitanti. La causa è la solerzia eccessiva della polizia municipale e la negligenza delle istituzioni comunali».

Sara Pinna

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}