CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

viabilità

Nurachi, il ministro De Micheli: "Rimettere in sicurezza la Statale 292"

La titolare dei Trasporti in pressing su Anas dopo l'intervento del sindaco
uno dei crateri sulla statale (l unione sarda sara pinna)
Uno dei crateri sulla Statale (L'Unione Sarda - Sara Pinna)

Buche, dossi e avvallamenti. Lungo la statale 292 che attraversa l'interno centro abitato di Nurachi l'incuria, l'abbandono e lo stato di pericolo è sotto gli occhi di tutti ormai da anni.

Ecco perchè il sindaco Renzo Ponti ha deciso di intervenire chiamando in soccorso direttamente il ministro della Infrastrutture Paola De Micheli. Nella lettera che il primo cittadino Renzo Ponti ha inviato al Ministro mercoledì scorso si legge che "l'Anas, ente proprietaria del tratto non effettua interventi di manutenzione da circa 20 anni e che la carreggiata presenta avvallamenti e profonde buche che rendono estremamente pericolosa la guida degli automezzi, dei motocicli e delle biciclette".

Ponti non chiesto però solo un intervento immediato ma anche di valutare l'apertura di un'indagine per stabilire eventuali responsabilità nella gestione del servizio. La lettera è stata presa subito in considerazione nonostante l'emergenza sanitaria in atto causa pandemia. Il ministero delle Infrastrutture ha risposto due giorni dopo. Sia al Comune, sia all'Anas alla quale il direttore generale del ministero delle Infrastrutture Antonio Parente ha chiesto di "provvedere al ripristino delle condizioni di sicurezza".

É soddisfatto il sindaco Renzo Ponti: "Siamo favorevolmente sorpresi del celere intervento operato dal Ministro. Speriamo sia la volta buona affinché anche Nurachi possa avere la direttrice principale dell'abitato degna di un paese civile".

Sara Pinna

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}