CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

alessandria

Emigrato sardo muore per il virus: lutto a Villa Sant'Antonio

Onorino Usai aveva 71 anni. Ogni estate tornava nel suo paese di origine in Marmilla
villa sant antonio (l unione sarda foto pintori)
Villa Sant'Antonio (L'Unione Sarda - foto Pintori)

Purtroppo un altro piccolo comune della Marmilla piange un emigrato morto nella penisola per il Coronavirus.

Questa volta è Villa Sant'Antonio in lutto per la scomparsa di Onorino Usai, che aveva 71 anni e viveva a Castelnuovo Scrivia, in provincia di Alessandria.

"Un dolore per tutta la nostra comunità - ha detto il sindaco Fabiano Frongia -. Onorino, anche da noi conosciuto come Nino, faceva ritorno a Villa Sant'Antonio ogni estate ed era profondamente legato al suo paese d'origine. Una persona solare e piena di vita, mancherà a tutto il nostro paese".

Usai ha lasciato la moglie Anna Maria, i due figli Fabio e Roberto e i nipotini. A Villa Sant'Antonio vivono ancora diversi cugini.

Salvatore Pisanu, 77 anni, è il cugino rimasto più legato a Onorino Usai: "Se solo ci penso, mi viene da piangere. Era molto legato a me, alla mia famiglia, ma anche a Villa Sant'Antonio. Ogni estate non vedeva l'ora di tornare nel suo paese d'origine. Adesso purtroppo non lo potrà fare più".

Antonio Pintori

***

Qui tutti gli aggiornamenti dall'Isola: LEGGI

Qui gli aggiornamenti dall'Italia e dal mondo: LEGGI

#IoStoAcasa

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...