CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

odissea

Oristano, anziana attende 10 ore in pronto soccorso. La Assl si scusa

Disavventura per una paziente di 82 anni che aspettava il trasferimento da dal San Martino al Delogu di Ghilarza
attesa in pronto soccorso (foto v pinna)
Attesa in pronto soccorso (Foto V.Pinna)

Una giornata intera su un lettino del pronto soccorso dell'ospedale di Oristano. Un'anziana di 84 anni di Santa Giusta ha aspettato dieci ore l'ambulanza che potesse trasferirla dal San Martino al Delogu di Ghilarza. La disavventura è accaduta mercoledì.

L'anziana ha iniziato ad avvertire dolori forti alle ossa, non riusciva a muoversi quindi la corsa al pronto soccorso.

Il nipote Dario Sarais racconta che "dopo circa un'ora è stata visitata, i medici hanno detto che c'era il rischio di una polmonite ed era necessario il ricovero".

Al San Martino però non c'erano posti letto disponibili perciò era indispensabile il trasferimento a Ghilarza. I medici organizzano il trasporto ma l'ambulanza sembrava non arrivare mai. Soltanto alle 21.30 è arrivata l'ambulanza e l'anziana è stata trasferita al Delogu.

La Assl ammette che ci sia stato qualche problema e "si scusa innanzitutto con la paziente e i suoi familiari per l'attesa, determinata dal fatto che attualmente è disponibile solo un'ambulanza per i trasferimenti da Ghilarza a Oristano e viceversa" fanno sapere dall'azienda.

"Naturalmente l'unica ambulanza deve dare la priorità alle emergenze e alle urgenze - precisano - e quindi può succedere che slittino i casi meno urgenti come quello della signora che si trovava comunque in un ambiente protetto e sotto controllo medico".

Per potenziare il parco macchine è in corso una gara per la fornitura di nuove ambulanze che consentirà di avere un maggior numero di mezzi e abbreviare i tempi dei trasferimenti da un ospedale all'altro.

Valeria Pinna

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...