CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

tutti in pista

Oristano, 117 cavalieri iscritti alla Sartiglia 2020

Si va componendo il programma della prossima giostra. Le prime indiscrezioni sui partecipanti
la sartiglia (foto v pinna)
La Sartiglia (Foto V. Pinna)

Tutti in pista. Nei giorni scorsi sono state definite le iscrizioni delle pariglie per la Sartiglia 2020 e anche alcuni dei cavalieri rimasti senza scuderia e che avevano annunciato forfait per il 2020, il 23 e il 25 febbraio saranno in campo.

Il presidente dell'associazione cavalieri Ignazio Nonnis conferma che "si sono iscritti 117 cavalieri tutti vogliono fare una bella festa, speriamo di riuscirci".

Tra gli iscritti anche quei cavalieri che in queste settimane hanno demolito le scuderie come l'ex componidori Davide Musu che fino a qualche giorno fa era deciso a non correre.

E ancora Andrea Solinas, ex capocorsa dei Falegnami e l'ex componidori dei Contadini Sergio Ledda che fino all'ultimo era combattuto sulla partecipazione alla corsa: alla fine ha prevalso la voglia di stelle e acrobazie.

"La volontà di fare la Sartiglia c'è - aggiunge Nonnis - ma ovviamente bisogna cercare di andare incontro ai ragazzi che non hanno più un alloggio per il cavallo. Il Comune e la Fondazione sono disponibili, ci auguriamo che entro la settimana si possa trovare una soluzione".

Tra gli iscritti anche Peppino Pinna, ex componidori di San Giovanni che qualche settimana fa era stato squalificato per due anni dalla commissione Giustizia e disciplina della Fondazione perché nella precedente edizione aveva corso con un cavallo con problemi fisici, nonostante fosse stato escluso durante le visite veterinarie. Squalificati per un anno invece i compagni Peppe Frau e Roberto Pau.

I tre hanno impugnato il provvedimento, ritenuto illegittimo perché adottato nella fase di ricostituzione degli organismi interni della Fondazione Sartiglia che è diventata Fondazione Oristano.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...