CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

intimidazione

Spara per minacciare il rivale in amore: Cabras, 62enne in cella

L'uomo dovrà rispondere anche di detenzione di armi illegali. Rischia molti anni di carcere
lo stagno di cabras (wikipedia)
Lo stagno di Cabras (Wikipedia)

Lasciato dalla fidanzata, ha pensato di vendicarsi spaventando il presunto "rivale" in amore.

Dunque lo ha raggiunto in campagna, nei pressi dello stagno di Cabras, e lo ha minacciato con una pistola, arrivando anche a sparare non meno di sette colpi in aria.

Poi, accortosi che alcuni passanti avevano assistito alla scena, si è dileguato, pensando di averla fatta franca.

Ma Polizia e Carabinieri, al termine di un'indagine congiunta, sono riusciti a rintracciarlo.

Risultato: pur negando ogni addebito, è stato arrestato e ora si trova rinchiuso nel carcere di Massama.

Si tratta di un 62enne residente proprio a Cabras.

Dovrà rispondere del reato di detenzione e porto abusivo di due pistole illegalmente detenute.

Infatti, oltre all'arma usata per minacciare l'uomo che reputava responsabile della fine della sua relazione, il 62enne è stato trovato in possesso anche di un'altra pistola, entrambe non dichiarate.

Sommate tutte le contestazioni, comprese le minacce, ora rischia oltre 10 anni di carcere e decine di migliaia di euro di multa.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...