CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

niente lezioni

Oristano, guasto alla centralina elettrica: evacuato l'istituto alberghiero

Mille studenti a casa in attesa dei lavori di ripristino
gli studenti lasciano la scuola (foto e sanna)
Gli studenti lasciano la scuola (Foto E.Sanna)

Un problema all'impianto elettrico, forse a causa del temporale della notte scorsa, ha costretto il responsabile della sicurezza a far sgomberare questa mattina l'Istituto Alberghiero Don Deodato Meloni, che ospita anche 10 classi del Liceo classico De Castro.

Circa mille studenti insieme ai docenti hanno quindi lasciato i locali preventivamente verso le 10, per motivi di sicurezza.

Lo sbalzo di tensione ha provocato seri problemi alla centralina elettrica dell'Istituto con un surplus di energia che ha causato danni anche ad alcuni computer.

"C'erano problemi in sala biblioteca, nell'aula professori e sono andati in tilt anche dei computer, bloccando di fatto le attività nei laboratori - ha spiegato il dirigente scolastico dell'istituto Giandomenico Demuro - con il responsabile della sicurezza (Raffaele Vigilante) abbiamo così deciso di sospendere le lezioni e le attività della scuola facendo uscire studenti e docenti. Se avremo il nulla osta dovremo riaprire la scuola già da sabato".

Per verificare l'inconveniente sono arrivate le squadre di Enel Distribuzione e della Spo, la società di servizi della Provincia di Oristano.

L'istituto ha necessità di un impianto elettrico adeguato alle attuali esigenze dei due istituti scolastici. Problemi che potrebbero accentuarsi a breve quando alcune classi verranno utilizzate anche dagli studenti del Brunelleschi.

Le squadre di Enel Distribuzione hanno confermato che a innescare i problemi non è stato un guasto a una cabina elettrica esterna, bensì la centralina dell'istituto.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...