CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

oristano

Cesare Battisti "non deve scontare l'ergastolo"

Gli avvocati dell'ex latitante, rinchiuso a Massama, chiedono che venga variata la pena

Non ergastolo ma carcere per trent'anni. È la richiesta dei legali di Cesare Battisti, rinchiuso nel carcere di Oristano, dove oggi è stato ascoltato dal magistrato.

L'ex latitante, tornato in Italia in virtù di un accordo col Brasile per l'estradizione, secondo le leggi di quel Paese deve essere condannato a tre decenni di detenzione, non al carcere a vita. Lunedì è in programma davanti alla Corte d'Assise d'appello di Milano l'incidente di esecuzione.

I giudici dovranno quindi prendere una decisione in merito all'istanza presentata dagli avvocati Davide Steccanella e Gianfranco Sollai.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...