CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

fenosu

Pastori in rivolta, la Cao formaggi sospende la produzione in segno di solidarietà

Il cda della Cooperativa si schiera al fianco degli allevatori che protestano per il prezzo del latte troppo basso
lo stabilimento cao (l unione sarda sanna)
Lo stabilimento Cao (L'Unione Sarda - Sanna)

Dopo la decisione di pagare il latte ai propri conferitogli a 70 centesimi, il Consiglio di amministrazione della Cao, la Cooperativa allevatori ovini, ha deciso di bloccare la produzione nello stabilimento di "Pedra Lada" a Fenosu.

Lo ha annunciato questa mattina il presidente della Cooperativa Renato Illotto, con una nota stampa.

"La Cao formaggi, solidale con la protesta dei pastori - si legge nella nota - è vicina al disagio che stanno sopportando, visti i fatti contingenti, sospende qualsiasi tipo di attività sia di produzione che di distribuzione, sperando in una rapida soluzione della vertenza".

Renato Illotto, due giorni fa aveva reso noto che la Cao aveva deliberato di pagare un acconto del latte di 0,70 euro al litro per il mese di gennaio.

Un primo segnale di distensione in attesa degli incontri previsti in settimana,nel rispetto degli allevatori sardi.

La Cao Formaggi nata a Siamanna nel 1966 è una società cooperativa composta da 700 soci e riunisce oltre 800 allevatori del centro Sardegna.

Era stata fondata con lo scopo di aggregare un insieme di allevatori per trasformare il latte prodotto nelle rispettive aziende e distinguersi nella produzione di formaggi prelibati dagli alti standard qualitativi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...