CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

le restrizioni

Seui, altri positivi: il centro barbaricino in semi-lockdown

La decisione del sindaco Marcello Cannas
seui (archivio l unione sarda)
Seui (Archivio L'Unione Sarda)

Altri 5 positivi. Il dato aggiornato alla tarda mattinata di oggi porta a 26 il numero dei pazienti positivi al coronavirus a Seui. E fino al 4 ottobre incluso nel centro barbaricino scatta il semi-lockdown: chiuse scuole e attività commerciali e il cimitero comunale, escluse ovviamente le attività di beni di prima necessità, ossia alimentari, tabacchi-edicole e mercato settimanale per garantire alla popolazione l'approvvigionamento di merci non alimentari.

La decisione è del sindaco Marcello Cannas, a seguito di una riunione del centro operativo comunale e vertici dell'Ats.

Sale il grado di allerta dunque a Seui: per mercoledì prossimo, al più giovedì, il sindaco comunica inoltre che l'ATS eseguirà i tamponi su tutta la popolazione che ancora non è stata tracciata attraverso le verifiche di laboratorio. Intanto oggi il Servizio di Igiene e Sanità pubblica Ogliastra ha eseguito lo screening sulla Casa di Riposo: prelevati circa cinquanta tamponi tra ospiti e personale, in seguito in modalità "drive-in" altri quindici tamponi sulla classe del liceo e docenti che rientravano nella rete dei contatti di un alunno positivo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}