CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

sanità

"A Silanus non c'è un ambulatorio comunale": il sindaco denuncia gravi disagi

Il primo cittadino Arca: "L'Ats si è dimostrata incapace di far fronte alle nostre problematiche"
gian pietro arca (foto l unione sarda oggianu)
Gian Pietro Arca (foto L'Unione Sarda - Oggianu)

L'ambulatorio comunale di Silanus non è agibile ormai da qualche anno.

Da tempo nel paese esistono condizioni di estremo disagio che il sindaco Gian Pietro Arca denuncia, nonostante le innumerevoli segnalazioni e le promesse (diventate vane), di pronto intervento da parte dei vari dirigenti dell'Assl.

"L'Ats - scrive il sindaco- si è dimostrata incapace di far fronte a problematiche che noi amministratori locali, anche con poche risorse a disposizione, risolviamo celermente".

L'amministrazione comunale, da tempo, ha chiesto che in attesa di dare avvio ai lavori di riqualificazione del cosiddetto ambulatorio comunale, i quali sarebbero dovuti iniziare nove anni fa, che si provvedesse a ad individuare un edificio (prontamente individuato dall'Amministrazione Comunale a fronte del pagamento di un esiguo canone mensile) da adibire in via esclusiva a sede del medico di Medicina Generale. "Ogni nostra richiesta in tal senso è rimasta però priva di positivo riscontro".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}