CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

la richiesta

Macomer, trasporti pubblici per gli studenti pendolari: "Occorrono certezze dalla Regione"

Un appello lanciato dall'assessore alla Cultura
il liceo galilei di macomer (foto nachira)
Il liceo Galilei di Macomer (foto Nachira)

Mancano solo 2 mesi all'avvio del nuovo anno scolastico e nonostante le novità previste dalle linee guida ministeriali, il trasporto pubblico per gli studenti pendolari (specie per chi frequenta le superiori) resta ancora un rebus a Macomer.

L'amministrazione comunale, che nei mesi scorsi ha attivato un tavolo operativo con i dirigenti scolastici per organizzare tempestivamente la riapertura delle scuole, sollecita risposte certe alla Regione. In una nota inviata a Regione, Arst e Trenitalia l'assessore alla Cultura, Tiziana Atzori, espone le criticità e auspica un coordinamento per arrivare preparati alla ripartenza.

"Al momento non si hanno comunicazioni ufficiali dalle istituzioni competenti su come dovranno viaggiare gli studenti pendolari - scrive Atzori -. Considerando che le norme di sicurezza attualmente in vigore impongono, salvo variazioni successive, che gli accessi sui mezzi siano contingentati, questo semplice fatto impatterà sugli orari di partenza e arrivo degli studenti e, conseguentemente, sugli orari delle lezioni. Occorre sapere subito se il volume delle corse sarà adeguato ai bisogni della nuova fase. Intendiamo lavorare insieme e da subito, per costruire una proposta che coinvolga tutti gli attori del territorio corresponsabili delle attività formative ed educative".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}