CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

A Prato Sardo

Nuoro, cucciolo di 3 mesi muore avvelenato: la denuncia dell'Enpa

Ad uccidere il cane una sostanza bluastra, verosimilmente veleno per lumache, sistemata su fogli di giornale proprio dove i cani andavano a dormire
l esca bluastra trovata sul posto
L'esca bluastra trovata sul posto

Un cucciolo meticcio di tre mesi è stato avvelenato durate la notte scorsa nella zona industriale di Prato Sardo a Nuoro.

A scoprire l'animale, con le convulsioni ma ancora vivo e con la bava alla bocca, è stato un passante, che ha subito allertato i volontari dell'Enpa.

Giunti sul posto, la presidente Maria Paola Boneddu ha trovato un preparato di macinato con una sostanza bluastra, verosimilmente veleno per lumache, che era stato sistemato su dei fogli di giornale proprio dove i cani andavano a dormire.

Avvertita la polizia è stata chiamato anche il veterinario dell'Ats. Inutili i tentativi di salvare il povero animale morto tra atroci sofferenze. I volontari sporgeranno denuncia, e temono per le sorti di altri cani randagi presenti nella zona. Fino a pochi giorni fa, infatti, la zona era frequentata da cinque cani adulti e due cucciolate di dodici cagnolini tutti di circa tre mesi. Questa mattina, invece, gli animali erano solo tre, una cagna adulta e due cuccioli. Uno è morto.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}