CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

la vincita

Siniscola, gratta e porta a casa 100mila euro

Il fortunato è un giovane del posto, che ha acquistato un bigletto da due euro
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

La fortuna porta a Siniscola 100mila euro.

A vincerli con un gratta e vinci da 2 euro, un anonimo scommettitore nella tabaccheria ricevitoria di Maria Fattacciu, di via Roma. Nella rivendita di tabacchi, appena saputo dell'importante vincita, si è festeggiato a lungo.

"Chi è il fortunato? Un giovane siniscolese, del quale però non possiamo rivelare l'identità - afferma la titolare della ricevitoria -. Unica cosa che possiamo dire, e che si è commosso non poco quando ha scoperto di aver appena centrato la combinazione da 100 mila euro. Certamente un bel colpo di fortuna che in un momento di crisi come quello attuale, come aiuto economico vale tantissimo per una famiglia di normalissimi lavoratori".

Il biglietto della serie delle lotterie immediate, "il miliardario dei Segni" garantisce una vincita massima proprio di 100 mila euro.

Il fortunato acquirente ha prima grattato la parte alta del gratta e vinci, dove sono celati i nove simboli. Qui una volta trovati tre ferri di cavallo sulla linea orizzontale, è poi andato a scoprire la vincita corrispondente, che è risultata la massima possibile. Immaginabile la sua reazione e la contentezza per la grossa somma vinta.

"Per un lungo istante è rimasto incredulo - prosegue la titolare della ricevitoria - poi per scurezza ci ha chiesto di verificare anche noi se avesse vinto veramente".

Non è la prima volta che la fortuna bacia uno frequentatore della tabaccheria di Maria Fattacciu. Diverse infatti le vincite registrate negli anni. L'ultima di una certa importanza era stata azzeccata circa un anno e mezzo fa, quando un altro scommettitore aveva centrato, sempre con un gratta e vinci, 50mila euro.

"Avvenimenti belli come questo per noi equivalgono a delle grandi soddisfazioni - prosegue Maria Fattacciu-. Soprattutto quando queste somme finiscono per aiutare lavoratori comuni come quello che ha appena vinto, con inoltre una puntata di appena due euro, la contentezza è doppia. L'importante è che si punti in maniera responsabile e che non ci si lasci trascinare da comportamenti irragionevoli".

L'invito a giocare in maniera responsabile, insomma, è sempre messo in forte risalto anche da coloro che nel mondo delle scommesse ci lavorano. Sullo sfondo è sempre presente il rischio che deriva dalle ludopatie su cui, negli ultimi anni, cresce sempre di più l'attenzione da parte degli specialisti contro le dipendenze.

Fabrizio Ungredda

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...