CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

disagi e pericoli

Lanusei, dopo i lavori la strada di Sa Serra riapre "strozzata"

Durante i cantieri di messa in sicurezza la carreggiata in alcuni punti è stata ristretta di 1,4 metri

La strada interpoderale di Sa Serra, quella che conduce centinaia di agricoltori e allevatori alla dispensa agricola di Lanusei, doveva essere resa più sicura attraverso fondi stanziati ad hoc dal Comune.

A lavori conclusi il risultato è una carreggiata che in alcuni punti si restringe di un metro e quaranta centimetri. La strozzatura più pericolosa è a ridosso di una curva, tra l'altro sprovvista di guardrail.

I cittadini che su quella strada passano ogni giorno sostengono che il rischio di scontri frontali, dopo l'esecuzione dei lavori, è cresciuto.

"Per conservare la larghezza orginaria della carreggiata - osserva qualcuno di loro - sarebbe bastato eliminare i detriti venuti giù dal costone".

Invece è stato realizzato un "bacchettone" alto appena dieci centimetri, su cui è frequente il sacrificio di cerchi e gomme delle auto. In un altro punto la strada si restringe, complice, invece, un muro alto un metro. E, nonostante i lavori eseguiti, resta disseminata di buche e dossi. A Sa Serra sembra di stare in trincea.

In Comune hanno risposto a contadini e allevatori che i lavori sarebbero stati eseguiti in conformità ai progetti e con pochi soldi a disposizione. "Confidiamo - aggiunge l'assessore ai Lavori pubblici Cinzia Marongiu - in ulteriori risorse".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...