CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

la protesta

Nuoro: "La maestra umilia i nostri figli"

I genitori di alcuni alunni chiedono l'intervento del preside
bimbi alla lavagna (archivio l unione sarda)
Bimbi alla lavagna (Archivio L'Unione Sarda)

Bimbi insultati, oggetti lanciati in aula, punizioni inaccettabili. È il racconto, ancora tutto da verificare, che i genitori di alcuni alunni fanno in merito a quanto accade in una scuola primaria di Nuoro.

Sotto accusa c'è un'insegnante, finita al centro di una lettera inviata al preside, che "umilia i nostri figli", scrivono mamme e papà. Andrea Antonio Fadda aveva già ricevuto delle segnalazioni: "Stiamo facendo le verifiche del caso - assicura - Interverremo a tutela di tutti, ma seguendo le regole".

"Buffoni, asini, sciocchi, incapaci" sono alcuni degli insulti che i bambini avrebbero ricevuto dalla maestra e qualcuno parla anche di libri lanciati dall'insegnante insieme ad astucci e altro materiale didattico, e di un alunno, ritenuto eccessivamente irrequieto, messo faccia al muro e "umiliato davanti ai compagni".

"Quello che scrivono i genitori - aggiunge il preside - deve essere verificato, bisogna soppesare con tanta attenzione ciò che i bambini riportano. Già prima della lettera - conferma - sono giunte segnalazioni e abbiamo avviato approfondimenti. L'insegnante svolge ore didattiche con la collaborazione di un altro docente. E relativamente a quelle ore non abbiamo riscontri di comportamenti anomali. Ho avuto già un incontro con i rappresentanti della classe, dando loro uno spazio per riunirsi e rassicurandoli sul fatto che ci stessimo occupando del problema".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...