CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

l'aggressione

Picchia i genitori e minaccia il suicidio, arrestato a Furtei

Violenza in casa, il 25enne è finito in manette con l'accusa di maltrattamenti in famiglia
(foto carabinieri)
(foto Carabinieri)

Per l'ennesima volta ha chiesto soldi ai genitori, ma quando il padre gli ha risposto di no si è scagliato con violenza contro di lui e ha iniziato a picchiare madre e padre.

Pomeriggio di violenza in una casa a Furtei. L'aggressore, un 25enne con problemi di tossicodipendenza e "in evidente stato di alterazione psicofisica", dopo aver colpito i genitori ha poi minacciato di tagliarsi le vene.

Diverse le chiamate al 112, sia dal padre sconvolto, che da alcuni passanti che hanno sentito le urla.

I carabinieri della stazione di Villanovafranca, arrivati sul posto, hanno bloccato il giovane e lo hanno portato in caserma a Sanluri dove è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

Dopo una notte in camera di sicurezza, da oggi su disposizione dell’Autorità giudiziaria il ragazzo si trova in una comunità terapeutica della zona in attesa del processo.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...