CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

salute

A Villanovafranca ancora prevenzione sanitaria con "Lo Zaino di Ghigo"

Il gruppo è nato quattro anni fa per ricordare Enrico Boi, morto nel 2015 a 41 anni dopo due settimane di coma
una delle iniziative sulla prevenzione (l unione sarda pintori)
Una delle iniziative sulla prevenzione (L'Unione Sarda - Pintori)

A Villanovafranca per i volontari dell'associazione "Lo Zaino di Ghigo" la parola d'ordine rimane "prevenzione sanitaria" anche in ricordo di un caro amico che non c'è più.

Domani partono i corsi di "Sos Villanovafranca", iniziativa organizzata in collaborazione con l'amministrazione comunale. Lezioni gratuite di primo soccorso su diverse patologie tenute da Emergency Training Center, tutte nella sala consiliare.

Il gruppo di Villanovafranca è nato quattro anni fa per ricordare Enrico Boi, morto nell'estate del 2015 a 41 anni dopo due settimane di coma. Si era sentito male in spiaggia per una rara malattia al cuore, mai stata diagnosticata. "Lo Zaino di Ghigo" prima si è concentrato sulle patologie cardiache, per poi ampliare il suo raggio d'azione.

"I temi trattati nei corsi sono diversi e potete scegliere di partecipare anche solo agli incontri che vi interessano maggiormente", hanno spiegato i dirigenti dell'associazione di Villanovafranca, "per poter accedere alla prova pratica con rilascio dell'attestato , è necessario partecipare ad almeno tre giornate. Non occorre prenotazione o adesione".

Domani alle 17 prevenzione e primo soccorso nelle patologie cardiache e gli aspetti medico legali del primo soccorso.

Poi il 19 ottobre alla stessa ora patologie metaboliche e intossicazioni, il 25 ottobre patologie traumatiche e pediatriche, il 9 novembre patologie neurologiche e il 15 novembre la prova pratica sugli argomenti trattati precedentemente con il rilascio dell'attestato di partecipazione.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...