CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

la denuncia

Gesturi, scoperto un canile lager sulla Giara

I carabinieri hanno aperto un'inchiesta, dopo il racconto di una turista francese
l intervento dei carabinieri (foto carabinieri di cagliari)
L'intervento dei carabinieri (foto carabinieri di Cagliari)

Cani legati, denutriti e abbandonati in campagna.

I carabinieri della Compagnia di Sanluri stanno lavorando per individuare i responsabili di un "canile lager" scoperto a Gesturi, non troppo distante dalla Giara, dove si trova la riserva dei famosi cavallini.

A segnalare la scoperta, sulla propria pagina Facebook, è stata una turista francese.

La sua denuncia ha fatto il giro dei social arrivando alle forze dell'ordine.

"Siamo andati a visitare la riserva dei cavalli selvatici", racconta la turista, "durante il nostro giro in bicicletta abbiamo visto una piccola chiesetta e siamo andati a visitarla. Lì vicino abbiamo notato un cagnolino steso a terra malridotto, nemmeno la forza di guardarci o bere l'acqua che abbiamo cercato di dargli".

Poi la descrizione di altri cani: "Un cane legato con una campana al collo, un altro che stava morendo, un altro ancora legato a una catena".

Ma non solo, "a pochi metri si intravedono una decina di cani incatenati ad alberi, con delle corde di un metro circa, che continuano ad abbaiare. Nessuno di loro ha l'acqua a disposizione".

La donna ha dichiarato di aver contattato il proprietario, ma senza ottenere grandi risultati.

Adesso i carabinieri stanno cercando di fare piena luce su tutta la vicenda.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...