CRONACA SARDEGNA - GALLURA

i controlli

Ricevono il Reddito di cittadinanza senza averne diritto: la frode scoperta a Tempio

Ci sono anche persone che svolgevano lavori in nero
(foto guardia di finanza)
(foto Guardia di finanza)

Dodici persone sono state denunciate dalla Guardia di finanza di Tempio Pausania per indebita percezione del Reddito di cittadinanza.

Le Fiamme gialle, nell'ambito dei servizi diretti al contrasto delle frodi alle erogazioni pubbliche, hanno scoperto le irregolarità, sia relative alla falsità ideologica attraverso dichiarazioni non veritiere, necessarie per l’accesso alla misura di sostegno al reddito in questione, sia per omessa comunicazione all’Inps di importanti variazioni intervenute, riferibili alle condizioni occupazionali e patrimoniali.

Alcuni soggetti, pur essendo titolari di diverse proprietà immobiliari, risultavano aver richiesto e ottenuto indebitamente il Reddito di cittadinanza; altri, invece, svolgevano attività lavorative in nero e sono stati scoperti grazie ai controlli eseguiti proprio per il contrasto del lavoro irregolare o per l’avvio di ispezioni fiscali.

La frode accertata supera i 130mila euro

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}