CRONACA SARDEGNA - GALLURA

l'annuncio

Olbia, il Comune anticipa i soldi per la spesa delle famiglie

Duecentomila euro saranno distribuiti in voucher con tagli da 10 euro ai nuclei familiari e il resto a sette associazioni cittadine
il comune di olbia (archivio l unione sarda)
Il Comune di Olbia (Archivio L'Unione Sarda)

Il Comune di Olbia inizierà subito a spendere i soldi stanziati dal Governo per le necessità delle famiglie, anticipando i 446 mila e 753 euro destinati alla città.

Lo ha detto oggi il sindaco Settimo Nizzi nella videoconferenza pomeridiana destinata all'emergenza Covid.

Duecentomila euro saranno distribuiti in voucher con tagli da 10 euro alle famiglie (spendibili in beni di prima necessità) e il resto a sette associazioni cittadine che collaborano con i Servizi sociali che li erogheranno per altre necessità, come affitti e bollette.

"Si dovrà presentare una semplice domanda - ha detto il sindaco - e grazie al grande lavoro svolto dallo staff dei Servizi sociali e dall'assessora Lai, saremo in grado di dare un aiuto ai nostri concittadini entro un paio di giorni". Il Comune aggiungerà per i voucher anche fondi propri, una cifra che va dai due ai trecentomila euro.

Sul fronte del contagio le notizie sono buone, i nuovi tamponi arrivati dal Giovanni Paolo II sono negativi e questo consente all'ospedale di tornare pienamente operativo. Dopo Rianimazione e Medicina, oggi hanno riaperto anche Chirurgia e Ortopedia che sono stati accorpati. E' stato ricavato un piccolo spazio isolato con quattro letti per pazienti positivi in attesa che diventi operativo il Mater Olbia destinato alla cura del coronavirus. Sarebbe comunque questione di ore, è stata già sistemata la segnaletica e l'accesso separato. Sono state intanto prorogate al 12 aprile anche le chiusure dei mercati e rinnovato l'invito a continuare a stare a casa.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...