CRONACA SARDEGNA - GALLURA

violenza

Resistenza e minaccia, arrestato a Olbia

Il 31enne ha cercato di colpire i poliziotti
il commissariato di olbia (archivio l unione sarda)
Il commissariato di Olbia (Archivio L'Unione Sarda)

Si è conclusa con un arresto la lite scattata nella notte tra sabato e domenica in centro a Olbia.

La polizia ha messo le manette ai polsi di un 31enne dell'Azerbaigian per violenza, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuti di indicazioni sulla propria identità personale.

Quando gli agenti hanno raggiunto il posto dopo aver ricevuto la segnalazione del litigio, hanno trovato uno dei due contendenti mentre l'altro si era allontanato. Il primo, un ventenne originario del centro Africa e in evidente stato di ubriachezza, ha spiegato di essere stato colpito da qualcuno ma di non ricordare chi fosse.

Poco distante è stato rintracciato il secondo uomo, anch'egli ubriaco. Si è mostrato ostile ai controlli e si è rifiutato di fornire i propri dati, poi ha cercato di colpire i poliziotti con pugni e testate.

Arrestato, il 31enne, che è un richiedente asilo, è stato portato in commissariato e poi al carcere di Nuchis.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...