CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

in manette

Ruba un'auto per un incontro amoroso e aggredisce i poliziotti a Cagliari

Il 51enne è stato arrestato dagli agenti delle Volanti
una volante (archivio l unione sarda)
Una Volante (Archivio L'Unione Sarda)

Ha rubato una macchina per andare a consumare un rapporto con una prostituta. Ma il piano è andato in fumo per l'intervento dei poliziotti.

La vicenda è cominciata ieri pomeriggio quando un uomo ha chiamato il 113 per aver subìto, a Decimomannu, il furto della propria auto. Gli agenti della Squadra volante di Cagliari, sospettando che il ladro si sarebbe diretto verso il centro città, si sono messi sulle sue tracce e hanno individuato il mezzo in via San Simone. A bordo c'erano un 51enne, già noto alle forze dell'ordine, e una donna.

I due sono stati invitati a scendere dalla macchina. Lui si è rifiutato e ha cercato di afferrare qualcosa all'interno di una tasca dei pantaloni. Temendo che potesse trattarsi di un'arma, gli agenti lo hanno subito controllato e in effetti è saltato fuori un coltello tipo "pattadese" lungo circa 20 centimetri.

Il 51enne ha continuato a inveire contro gli operatori che comunque sono riusciti a portarlo in Questura. Negli uffici ha dato in escandescenza urlando all'indirizzo degli agenti affinché gli venissero restituiti i soldi per la mancata prestazione sessuale concordata poco prima dell'arrivo della pattuglia con la donna che era in sua compagnia.

Infine è stato arrestato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, e denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

Riaccompagnato nella propria abitazione, oggi è in programma l'udienza per direttissima.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}