CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

maltempo

Nell'Isola arriva l'inverno: "Nel weekend temporali e forti venti"

Nuova perturbazione sull'Isola a partire da venerdì, potrebbe proseguire sino all'Immacolata
immagine simbolo (ansa)
Immagine simbolo (Ansa)

In Sardegna è arrivato l'inverno. Temperature in picchiata, punte del Gennargentu imbiancate e piogge, che rischiano di essere solo un preludio a quello che accadrà nel weekend, quando nell'Isola è prevista una nuova ondata di maltempo con forti temporali che potrebbe proseguire anche sino all'Immacolata.

"Con dicembre si è aperto l'inverno meterologico - spiega Alessandro Gallo, meteorologo di MeteoNetwork Sardegna - ed è stata immediata la prima discesa di una perturbazione di origine scandinava che arriva sul Mediterraneo con aria artica marittima. Il brusco calo delle temperature ha portato le prime precipitazioni nevose a quota 1200/1400 metri sulla regione, mentre sul resto dell'Isola abbiamo piogge deboli a carattere continuo".

Gli esperti prevedono una breve pausa per giovedì, ma il giorno dopo arriverà la seconda perturbazione con una nuova ondata di temporali, anche se al momento è prematuro prevedere il rischio di nuovi nubifragi come quelli dello scorso weekend con l'alluvione che ha causato tre vittime a Bitti.

"La perturbazione scenderà dall'Atlantico venerdì - spiega Gallo - anticipata dalla rotazione dei venti da Libeccio, sulle coste esposte, che soffieranno tra i 50 e i 60 chilometri orari".

I temporali potrebbero interessari il settore Nord Ovest dell'Isola, afferma l'esperto, "deboli anche sul Medio Campidano, ma i più intensi potrebbero concentrarsi a largo delle coste meridionali". Con una ulteriore diminuzione delle temperature.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}