CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

nell'oristanese

Paulilatino, ansia per l'esito di oltre 100 tamponi

A Samugheo i positivi salgono a sette, altri due casi a Ghilarza
il comune di paulilatino (foto orbana)
Il Comune di Paulilatino (foto Orbana)

Ore cruciali a Paulilatino, paese del Guilcier in lockdown da lunedì. Si è infatti in attesa degli esiti di oltre 100 tamponi effettuati tra lunedì e martedì dopo la positività al Covid dei genitori di uno dei candidati delle liste in corsa per le Amministrative di domenica e lunedì.

E l'incubo che un focolaio potesse interessare il centro dell'Alto oristanese ha fatto scattare severe restrizioni tanto da portare il sindaco Domenico Gallus a firmare domenica notte un'ordinanza che disponeva il lockdown.

"Registriamo una nota importante: i più stretti congiunti dei due coniugi positivi sono negativi e questo è un segnale positivo. Aspettiamo però l'esito dei 103 tamponi molecolari eseguiti martedì. Il risultato che verrà fuori ci farà decidere se riaprire o meno il paese", spiega il sindaco.

Quindi ritorna sui motivi che hanno portato alla decisione del lockdown: "Il pericolo per il focolaio è rappresentato dal fatto che i primi due positivi sono stretti congiunti di un candidato e pertanto, avendo fatto il porta a porta, poteva essere un potenziale diffusore del virus". La campagna elettorale con il porta a porta è stata dunque sospesa già da domenica notte.

Mariano Cuscusa, candidato a sindaco della lista contrapposta a Gallus, dice: "Non posso mettere in discussione le azioni messe in atto dal sindaco, anche perché non conosco i dati in suo possesso. Avrei utilizzato sicuramente un'altra sensibilità nelle varie interviste che ha rilasciato considerando anche il fatto che il porta a porta è stato fatto sia dalla mia lista che dalle sua. Il rischio focolaio è concreto. Purtroppo ci sono diversi parametri che potrebbero aver determinato diversi contagi".

Samugheo (foto Orbana)
Samugheo (foto Orbana)

A SAMUGHEO - I positivi a Samugheo salgono a sette. Il sindaco Antonello Demelas ha infatti annunciato che nella cittadina del Mandrolisai si registrano altri due positivi. E spiega: "Le persone interessate sono attualmente in carico all'autorità sanitaria che ha prontamente messo in atto il protocollo previsto, mentre è attualmente in corso la verifica sulla positività delle persone venute a stretto contatto con i nuovi concittadini attualmente positivi".

Quindi spiega: "L'Amministrazione comunale è costantemente informata sull'evoluzione della situazione e si occuperà di informare tempestivamente la popolazione sull'eventuale presenza di altri contagi. A titolo precauzionale il comune di Samugheo continua a lavorerà a porte chiuse. Al fine di limitare assembramenti e contatti tra le persone, gli utenti verranno ricevuti previo appuntamento telefonico, solo per motivi urgenti, improrogabili e solo per le richieste che non possono essere evase telefonicamente o via mail o PEC. Rimane però chiuso tutto l'ufficio tecnico, in quanto tutto il personale è in quarantena fiduciaria".

E aggiunge: "Visto il gravissimo momento che si sta venendo a creare nella nostra comunità, dato l'elevato numero di contagiati e le tantissime persone in quarantena, al fine di non far precipitare la situazione con conseguenze ancor più gravi, invito calorosamente tutta la popolazione alla massima collaborazione e prudenza. Evitate il più possibile le uscite di casa, limitandole a motivi di lavoro, salute o altri motivi d'urgenza. Evitate quanto più possibile i luoghi e le occasioni che possono determinare assembramenti, contatti ravvicinati tra le persone e che, in generale, non consentono di rispettare le disposizioni e i protocolli adottati dal Governo e dalla Regione".

Il municipio di Ghilarza (foto Orbana)
Il municipio di Ghilarza (foto Orbana)

GHILARZA - Altri due positivi a Ghilarza. A darne notizia il Comune: "L'Ats - spiegano - ci ha comunicato che altri due nostri concittadini, che hanno eseguito i tamponi molecolari al di fuori dei controlli organizzati dal Comune, hanno contratto la malattia accusando lievi sintomi. A loro e alle altre persone sintomatiche auguriamo una pronta guarigione".

Intanto oggi nella cittadina del Guilcier seconda giornata dello screening a tappeto con i tamponi antigenici. Su 219 test rapidi nessuno ha dato esito positivo. "Il prossimo appuntamento per i test è confermato per venerdì pomeriggio sulla base del calendario comunicato. Domani sarà, infine, diffuso il nuovo calendario per i test da tenersi la settimana prossima ad iniziare da martedì pomeriggio", concludono dal Comune

.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}